Giglio del Santo

Il Giglio è un biscottone friabile di frolla all’orzo la cui forma ricorda quella del giglio, fiore tipico del Santo.

Lo arricchiamo con fichi secchi e zenzero secondo un antico editto padovano che ne prescriveva l’uso come antisettico, per prevenire la peste.

€ 4,00

Spedizione gratuita sopra i € 59,00

Disponibile
SKU
PAS60Giglio100Ant
Il prodotto non è più disponibile. Cerca il rivenditore più vicino a te, potrebbe averlo lui!

Ingredienti: farine (di frumento, e d’orzo integrale), burro, fichi secchi (fichi, farina di riso), uova fresche pastorizzate, zucchero, latte in polvere, agenti lievitanti (agenti lievitanti (di-fosfato disodico, carbonato acido di sodio, amido), zenzero, sale


Prodotto dolciario da forno. Il prodotto contiene glutine, uova, latte ed è realizzato in un laboratorio dove si lavorano soia, frutta a guscio, sesamo, senape, prodotti con solfiti, arachidi.

Conservare il prodotto in un luogo fresco asciutto ad una temperatura non superiore a 24°C, lontano dalla luce diretta del sole e da fonti di calore.

Le immagini del prodotto sono puramente illustrative.

Valori medi riferiti a 100 g di prodotto: Energia 404 kcal (1697 kJ)/Grassi 12,8 g - di cui acidi grassi saturi 7,82 g/Carboidrati 61,6 g - di cui zuccheri 24,4 g/Proteine 7,60 g/Sale 1,14 g.

Per questa confezione abbiamo selezionato una carta certificata FSC®. Il marchio Forest Stewardship Council® identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.

Che cosa ci lega i Frati Antoniani? Nella sua vita sant'Antonio ha sempre avuto un'attenzione prediletta per i detenuti della sua epoca e ancora oggi i frati compiono delle opere di miserciordia. Tra queste la visita ai detenuti del penitenziario della città è un momento importante e sentito per tutta la collettività. Padova eredita proprio dalla tradizione antoniana la sua sensibilità al tema carcerario.

Maggiori Informazioni
peso 100 g
To Top